Via Rimesse 25

Venerdì 10 gennaio dalle 9 alle 11,30

Pietre dell’inciampo

L’artista Gunter Demnig poserà le prime quindici pietre d’inciampo a Bologna per tenere viva, nel tessuto della città, la memoria delle persone deportate nei campi di sterminio nazisti. I blocchi di pietra, ricoperti di ottone lucente, saranno posati davanti alle ultime abitazioni di alcune vittime bolognesi della persecuzione fascista e nazista. Un’incisione sulla superficie superiore ne ricorda nome e cognome, data di nascita, data e luogo di deportazione e data di morte, quando conosciuta. Da via Rimesse 25 si passerà in seguito in via del Cestello 4, in Strada Maggiore 13 e in via de’ Gombruti 9.