Il Meis, Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah di Ferrara, in via Piangipane 81, propone il percorso multimediale “1938: l’umanità negata”, a cura di Paco Lanciano e Giovanni Grasso, iniziativa fortemente voluta dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Attraverso l’uso di multimediali con immagini e filmati d’epoca, documenti originali e installazioni, “1938: l’umanità negata” crea una esperienza immersiva che permette al visitatore di entrare in contatto con il dramma delle leggi razziali, l’esclusione sociale, la persecuzione nazifascista e lo sterminio. Il percorso è arricchito dall’installazione site-specific dell’artista israeliano Dani Karavan, creata per ricordare l’esperienza italiana della Shoah. Il Meis sarà straordinariamente aperto anche lunedì 27 gennaio in occasione del Giorno della Memoria con il consueto orario 10-18.

Info: www.meisweb.it